Google+
Home / Mercatini di Natale Estonia / Mercatino di Natale di Tartu
Mercatino di Natale di Tartu, Estonia. Autore: Ireen Trummer. Licensed under the Creative Commons Attribution-Share Alike
Mercatino di Natale di Tartu, Estonia. Autore: Ireen Trummer

Mercatino di Natale di Tartu

La seconda città dell’Estonia, Tartu, si trova nell’interno del paese, non lontana dal confine con la Russia. Tartu è un antica città di origine medievale, fu un importante centro commerciale, conosciuto con il nome tedesco di Dorpat, che fece parte a partire dal XIII secolo della Lega Anseatica, nel XVII secolo vi fu fondata la famosa università. L’attuale città è formata principalmente da edifici dei secoli XVIII e XIX, la piazza centrale è quella del Municipio (Raekoja Plats), tra gli edifici più interessanti la vecchia chiesa luterana di Johanneskirche (Jaani Kirik), il municipio del XVIII secolo e il palazzo dell’università.

Antica è la tradizione dell’albero di Natale, addirittura sembra che il primo albero di Natale sia stato “inventato” in Estonia, e precisamente a Tallinn. Gli alberi di Natale nelle case estoni sono decorati con illuminazioni e ornamenti e vengono preparati il 21 dicembre e smontati il 6 gennaio.

MERCATINO DI NATALE DI TARTU

Date Mercatino di Natale 2017:
3 dicembre – 24 dicembre 2017

Jõululinn Tartu jõuluturg 2017

Jõululinn Tartu jõuluturg 2017

1) Mercatino di Natale di Tartu (Jõululinn Tartu jõuluturg). Il mercatino di Tartu si svolge nella centrale piazza del Municipio (Raekoja plats), si tratta di un tradizionale mercatino estone con oggetti dell’artigianato locale e un grande albero di Natale davanti al municipio.

Orario: dal lunedì al venerdì dalle 16.00 alle 21.00; il sabato e la domenica dalle 11.00 alle 21.00.


banner
Close
GDPR
Le leggi dell'UE richiedono che chiediamo il tuo consenso all'uso dei cookies. Utilizziamo i cookie per garantire che il nostro sito funzioni correttamente. Alcuni nostri partner pubblicitari raccolgono anche dati e utilizzano i cookie per pubblicare annunci personalizzati.




Sottoscrivete il nostro canale YOUTUBE:
Seguiteci su Facebook
Seguiteci su Facebook