Home / Mercatini di Natale Portogallo / Natale a Lisbona: una città affascinante
Torre de Belém, Lisbona, Portogallo. Autore Daniel Feliciano. Licensed under the Creative Commons Attribution-Share Alike
Torre de Belém, Lisbona, Portogallo. Autore Daniel Feliciano

Natale a Lisbona: una città affascinante

La  città di Lisbona nel mese di dicembre, prende nuovi colori e si presenta ai turisti e ai suoi abitanti con un aspetto diverso da quello che ha durante la calda stagione estiva. Festose e abbaglianti decorazioni e luminarie adornano il centro storico della città. Il clima temperato e l’atmosfera festiva che si respira nelle sue piazze rendono la città un luogo perfetto per passare alcuni giorni delle vostre vacanze natalizie e di fine anno.

Nella capitale portoghese, le festività natalizie sono diverse da quelle di qualsiasi altra città. Lisbona è una città nostalgica e melanconica, i suoi quartieri storici con le loro strade acciottolate odorano di castagne arrosto.

Una delle più popolari tradizioni natalizie portoghesi sono i concerti con cori e orchestre che generalmente si svolgono nelle chiese e nei teatri. Durante le festività natalizie le chiese di Lisbona sono piene di musica. I concerti e le messe che si svolgono nelle chiese sono un ottima occasione  per ascoltare i canti tradizionali natalizi portoghesi e per vivere la genuina atmosfera del Natale portoghese.

Lisbona, Portogallo. Autore e Copyright Liliana Ramerini

Lisbona, Portogallo. Autore e Copyright Liliana Ramerini

Il fascino di Lisbona è anche dovuto alla grande varietà di atmosfere e ambienti che si rispecchiano nei vari quartieri della città. Nel quartiere di Belém, uno dei quartieri più prestigiosi della città, le decorazioni del Natale hanno come sfondo i prestigiosi monumenti dell’epoca d’oro del Portogallo, quando il paese era una delle più importanti potenze commerciali mondiali, i suoi vascelli comandavano le rotte verso l’oriente e la lingua portoghese era la lingua commerciale d’uso lungo le coste africane e asiatiche. Nel quartiere di Belém troviamo il maestoso Mosteiro dos Jerónimos e la famosa Torre de Belém, capolavori dell’arte manuelina e simboli di Lisbona.

Nei quartieri dello shopping come la Baixa, il Chiado e il Bairro Alto, la città si presenta sfavillante di luci e decorazioni che adornano le vie e le porte delle case e dei negozi. Tra i quartieri più pittoreschi della città ci sono i quartieri del Chado – con le sue librerie antiquarie e i caffè storici – e del Bairro Alto, con i suoi artisti e i locali frequentati dai più giovani. Negli stretti vicoli del caratteristico quartiere popolare dell’Alfama che salgono ripidi verso il castello, risuonano le note del Fado, la tipica musica malinconica portoghese.

Bola de Berlim. Author Carlos Paes. No Copyright

Bola de Berlim. Author Carlos Paes

Per i golosi, il Natale portoghese regala alcuni deliziosi dolci tradizionali. Il dolce natalizio più famoso è il “bolo-rei” un dolce di forma rotonda ripieno di uva passa, noci e frutta candita, il suo nome si rifà ai Re Magi. Le “rabanadas” sono un dolce fatto con il pane francese fatto a fette e bagnato con il latte, il vino o lo sciroppo di zucchero, sono serviti cosparsi di zucchero di cannella o di sciroppo di zucchero, sciroppo d’acero o miele. Altro dolce tipico, non solo del Natale, è il “sonhos” o “bola de berlim” un bombolone fritto, cosparso di zucchero e ripieno di crema pasticcera.

Nella Baixa, al centro della Praça do Comércio, una delle più grandi piazze della città, si erge un albero di Natale gigante, alto quasi 30 metri. In questa piazza il 31 dicembre di ogni anno migliaia di persone si ritrovano in piazza per festeggiare con gli amici il nuovo anno. La Praça do Comércio la notte del 31 dicembre diventa il punto di incontro per gli abitanti di Lisbona e per i turisti stranieri per festeggiare l’arrivo del nuovo anno.

Se siete a Lisbona con dei bambini dovete assolutamente visitare l’Aldeia Natal nel Parque Eduardo VII, un villaggio di Natale appositamente progettato per i bambini. Qui troverete un bosco magico abitato da renne, elfi e creature magiche, ci sarà anche Babbo Natale che qui viene chiamato “Pai Natal”. Nell’Aldeia Natal ci sono anche tante attività da fare: potrete visitare la casa di Babbo Natale, passeggiare nel bosco incantato, visitare l’accampamento romano, il presepio o il paese di Nazaret, osservare i Re Magi con i loro cammelli, farvi pitturare il viso, ascoltare fiabe, ammirare palle di neve giganti, fare un giro sulle giostre, osservare i cannoni da neve, etc.

 

banner